Disturbi del linguaggio

Fattori di rischio dei disturbi specifici dell’apprendimento per i D.S.A.

Super Kids Store

 

 

Definiamo fattori di rischio quegli elementi personali o sociali la cui presenza aumenta la probabilità che un individuo manifesti nel tempo una specifica difficoltà. Tali fattori devono essere presenti prima della manifestazione del disturbo, allo stesso tempo deve essere dimostrato che la eliminazione o la riduzione di tali fattori, riduce significativamente la comparsa di tale difficoltà.

I ricercatori hanno tentato di individuare i fattori di rischio più frequentemente coinvolti nello sviluppo di D.S.A.; possono essere divisi in fattori socioambientali e fattori personali.

 

Tra i fattori di rischio ambientali possiamo identificare sia la stimolazione da parte dell’ambiente che ci circonda , che la predisposizione genetica (famigliarità).

 

I fattori di rischio personali  prendono in considerazione tutti quegli aspetti come ad esempio competenze personali. A questo proposito, sono stati condotti studi sul ruolo dello sviluppo del linguaggio, quale fattore di rischio per le difficoltà di lettura.

Dalla letteratura si deduce che le misure della conoscenza delle lettere, della consapevolezza fonologica e della denominazione rapida automatizzata vengono individuate come indici maggiormente predittivi a partire dai tre anni e mezzo di età.

Inoltre è importante svolgere un lavoro specifico durante l’ultimo anno della scuola dell’infanzia sui cosidetti “prerequisiti della letto scrittura” come: la consapevolezza fonologica, le competenze meta fonologiche, l’attenzione, la memoria, la spazialità ecc. Al fine di diminuire le possibilità di sviluppo di future difficoltà specifiche.

 

Un modo di verificare la bontà di un fattore di rischio è quello di verificare se, ed in che misura, un intervento atto a modificare questo fattore riduca la comparsa di un D.S.A..

Un intervento su un fattore di rischio diminuisce la frequenza del disturbo specifico dell’apprendimento, ma non lo annulla.

In altre parole è fondamentale investire molte energie nella individuazione e diminuzione dei fattori di rischio.

 

Vuoi contattare l’autore dell’articolo?

Ecco come fare, basta un click! 

Dott. Andrea Brogi Logopedista

 

 

 

 

 

 

 

 


LOGOPEDIA Lascia un commento

Lascia una risposta